Language Options
ardeelenheit

Programma 2014

La prima stagione del Terra Sancta Organ Festival si svolge in Grecia, Israele e Palestina. La nostra speranza è di poter raggiungere nei prossimi anni anche gli altri luoghi dove la Custodia di Terra Santa è presente.

 

Calendario

I concerti del festival si svolgeranno dal 5 al 28 novembre 2014.

  • Tutti i mercoledì a Nazareth (5, 12, 19, 26 Novembre)
    • Basilica dell’Annunciazione, ore 18
  • Tutti i giovedì a Gerusalemme (6, 13, 20, 27 Novembre)
    • Chiesa di San Salvatore, ore 18
  • Tutti i venerdì a Betlemme (7, 14, 21, 28 Novembre)
    • Chiesa di Santa Caterina presso la Basilica della Natività, ore 18
  • Martedì 18 novembre a Giaffa, Chiesa di San Pietro, ore 19
  • Domenica 23 Novembre a Emmaus El-Qubeibeh, ore 12

Tutti i concerti sono a ingresso libero

Scarica il programma generale in pdf

 

I Musicisti 2014

I criteri di scelta dei musicisti che partecipano al Terra Sancta Organ Festival sono diversi, ma sono accumunati da due caratteristiche: la bravura e la disponibilità a sottoporsi a una tournée faticosa.

MARK PACOE (Stati Uniti)

Il 5 novembre a Nazareth,il 6 novembre a Gerusalemme, il 7 novembre a Betlemme

Website: http://www.markpacoe.com

L’attività concertistica di MARK PACOE si svolge regolarmente nei principali festivals e nelle più importanti chiese in Europa e negli Stati Uniti. Mark Pacoe è il direttore musicale della Chiesa di St. Malachy – la Chiesa degli Attori situata nel cuore del Quartiere dei Teatri di New York a Times Square. È anche il direttore artistico della rinomata stagione concertistica del St. Malachy. Nel 2013, il Cardinale Dolan ha scelto Mark come membro di una commissione speciale per la musica per l’Arcidiocesi di New York.

Per saperne di più >>

Mark Pacoe si è esibito come solista e accompagnatore sia negli Stati Uniti che all’estero. Premiato dalla Oundle International Young Organists Academy (Gran Bretagna), Mark, nel suo primo tour europeo come solista, ha suonato nella St. Paul’s Cathedral di Londra, nella Cattedrale di Chichester e nella Cattedrale di St. Mary in concomitanza con l’Edinburgh Fringe Festival. Altri concerti includono le esibizioni presso l’Artisten di Göteborg (Svezia), la Basilica di San Pietro in Vaticano, la Cattedrale di St. Patrick a New York, la Cattedrale di St. Peter (Pittsburgh), la Cattedrale di Nostra Signora degli Angeli (Los Angeles), la Cappella di Princeton e il ‘Concerto per Organo, Archi e Timpani’ di Poulenc insieme alla Filarmonica di Napoli (Florida). Da ricordare anche i concerti all’interno della rassegna “Voices in the House International Music Festival” presso il Teatro dell’Opera di Sidney e il Comune di Sidney (2007 e 2011), il “Perform in Harmony with Olympic Spirit” tenutosi nella Città Proibita di Pechino, l’evento all’Oriental Arts Center di Shangai (2008) e i concerti solisti dell’International Haydn Festival (2009) presso la Peterskirche e la Konzerthaus di Vienna. Recentemente, Mark ha suonato alla Connecticut Choral Society di Danbury, ha partecipato alla serie di recital per organo organizzata dalla AGO di Montgomery (Alabama) e alla XIV edizione dell’International Organ Festival di Amsterdam (Oude Kerk). Inoltre si è esibito presso la Koepelkerk (Purmerend, Olanda) e la Hooglandse Kerk (Leiden, Olanda), la Broadway Baptist Church (Ft. Worth, Texas) AGO, ai ‘Celebrity Organ Recital Series’ della Concattedrale del Sacro Cuore di Houston; Mark ha partecipato alla ‘Stop-In Series’ presso la Holy Trinity (NYC), al ‘Pipes at One’ del Trinity Wall Street/St. Paul’s Chapel (New York), ai ‘Concerts at St. Malachy’s’ (NYC). Infine ha suonato nel Duomo di San Maria del Fiore a Firenze, nella Chiesa di San Francesco a Pistoia, all’VIII Festival Internazionale di Organo di Arona (Italia), al XXII Festival Internazionale di Organo di Sens (Francia), nella Cattedrale di S. Giovanni (Milwaukee), a St. Maclou (Rouen), alla Madeleine di Parigi, alla National City Christian Church (Washington), e nella Chiesa della Trinità di Boston.

Mark Pascoe si è laureato alla Duquesne University (Pennsylvania) e alla East Carolina University (North Carolina). Si è poi specializzato presso la Eastman School of Music, University of Rochester, NY. Tra i suoi insegnanti ricordiamo Ronald Gould, Ronald Doiron, Janette Fishell e David Higgs. Mark è membro dell’American Guild of Organists e della National Association of Pastoral Musicians e il suo nome è incluso nella lista dei musicisti della EastWest Organists. Ha pubblicato numerosi articoli di musica sacra per la rivista GIA Quarterly (Gregorian Institute of America) [edizioni Autunno 1996, Estate 2003 e Autunno 2003] e, nella Primavera del 2006, per la newsletter Word on Worship, curata dall’Ufficio per il Culto Divido dell’Arcidiocesi di Newark.

A Mark Pacoe viene anche richiesto di partecipare come giurato a diversi concorsi per organo tra i quali: la prima edizione del Concours International d’Orgue in Saint-Julien-du-Sault (Yonne, Francia, Luglio 2013), il II Concorso Internazionale Di Interpretazione Organistica “Agati-Tronci” (Pistoia, Aprile 2013), la Borsa di Studio George Markey (Metro New Jersey Chapter AGO), AGO Region I RCYO Competition (2011), e la Borsa di Studio John Rodland (2012).

Mark Pacoe è il direttore musicale della Chiesa di St. Malachy – la Chiesa degli Attori situata nel cuore del Quartiere dei Teatri di New York, su Times Square. È anche il direttore artistico della rinomata stagione concertistica del St. Malachy.

Durante il suo mandato, Mark ha curato un programma musicale che è stato riconosciuto come uno dei migliori di Manhattan composto da soli volontari. Ha avuto anche un ruolo fondamentale nell’acquisizione dell’organo Aeolian-Skinner Paul Creston, avvenuta nel 2012. Nel 2013, il Cardinale Dolan ha scelto Mark come membro di una commissione speciale per la musica per l’Arcidiocesi di New York. Padre Richard Baker, parroco di St. Malachy, riconosce l’importanza vitale che la musica ha nella liturgia e nella vita culturale della parrocchia. Egli afferma: “E’ naturale per un posto come St. Malachy, situato nel cuore del Quartiere dei Teatri di questa grande città, di esprimere pienamente il legame senza tempo dell’arte con la Chiesa.”

 

pictureheadshot4

 

Ulrich Pakusch ( Germania )

pakusch

Il 12 novembre a Nazareth,il 13 novembre a Gerusalemme, il 14 novembre a Betlemme

ULRICH PAKUSH è stato direttore musicale e direttore d’orchestra dal 2004 al 2011 al Mainfranken Theater di Würzburg. Dal 2006 insegna presso la Hochschule für Musik di Würzburg ed è il direttore musicale e ideatore della rinomata stagione concertistica presso la Basilica di Werl (Vestfalia).

Come organista è stato ospite di teatri e sale da concerto come la “Konzerthaus am Gendarmenmark”, la“Berliner Philharmonie”, la “Alte Oper Frankfurt”, la “Philharmonie am Gasteig” a Monaco, a Parigi, in Nuova Zelanda e presso la “Jack Singer Hall” di Calgary.

Per saperne di più >>

Ulrich Pakush ha studiato organo con Daniel Roth, pianoforte con Wilhelm Ohmen e direzione d’orchestra con Max Pommer a Saarbrücken e Francoforte sul Meno. La Master Class con Sergiu Celibidache e l’aver lavorato come assistente di Lorin Maazel hanno avuto una grossa importanza nel suo sviluppo come artista.

Nel ruolo di correpetitore e direttore d’orchestra, Pakush ha lavorato nei teatri d’opera di Regensburg (Kaiserslautern), Badisches Staatstheater (Karlsruhe) e Mainfranken Theater (Würzburg). Qui è stato impiegato come direttore musicale e direttore d’orchestra dal 2004 al 2011. Da direttore d’orchestra, Ulrich Pakush ha diretto opera come “Hänsel e Gretel”, “Cosi fan tutte”, “La clemenza di Tito”, “Il Vampiro”, “Rigoletto”, “Viennese Blood”, “The Bird Seller”, “Kiss me Kate,” “The Threepenny Opera” e la prima dell’opera da camera, Wunderhorn.”

Inoltre, Ulrich Pakusch esercita l’attività di organista e accompagnatore.

È stato ospite di teatri e sale da concerto come la “Konzerthaus am Gendarmenmark”, la“Berliner Philharmonie”, la “Alte Oper Frankfurt”, la “Philharmonie am Gasteig” a Monaco, a Parigi, la “Jack Singer Hall” di Calgary e in New Zealand.

È il direttore musicale e ideatore della rinomata stagione concertistica presso la Basilica di Werl (Vestfalia).

Dal 2006, Ulrich Pakush insegna presso la Hochschule für Musik di Würzburg.

Nel 2012, ha condotto qui la prima dell’opera da camera “Refidim Junction” della compositrice tedesco-israeliana Margret Wolf (Gerusalemme) and nel Febbraio 2014 l’opera “La piccola volpe astuta” di Leoš Janáčeks.

Eugenio Maria Fagiani (Italia)

Il 18 novembre a Giaffa, il 19 novembre a Nazareth,il 20 novembre a Gerusalemme, il 21 novembre a Betlemme, il 23 novembre a Emmaus El-Qubeibeh

Website: http://www.eugeniomariafagiani.com

EUGENIO MARIA FAGIANI è l’organista dell’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”. Si esibisce regolarmente in Europa, Russia, Stati Uniti e Canada su alcuni tra gli strumenti più prestigiosi tra i quali: Brucknerorgel della Skt. Florian Stiftsbasilika in Skt. Florian, Linz (A); Domkirche, Eisenstadt (A); St. Clement’s Church, Rathgeb Memorial Organ at Deer Park United Church e St. James Anglican Cathedral in Toronto (CDN); Église Unie St. James, Montreal (CDN); Église Chalmers-Wesley, Quebec City (CDN); Kollegiorgel, Schwyz (CH); Duomo di Monaco (D); Duomo di Amburgo (D); Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis Kirche, Berlin (D)

Per saperne di più >>

Ha compiuto sotto la guida del M° Enzo Corti il Diploma di Organo e C.O. presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia. Ha conseguito inoltre la Laurea in Musicologia nella SPFM a Cremona, Università di Pavia con la tesi “Marcel Duprè e l’arte dell’improvvisazione”. Ha preso parte a diversi corsi di perfezionamento di interpretazione con Nigel Allcoat, Ewald Kooiman, Piet Kee, Daniel Roth, Gillian Weir and Naji Hakim. Ha approfondito lo studio dell’improvvisazione con: Nigel Allcoat, Jurgen Essl, Peter Planyavsky e Naji Hakim. E quello di Analisi Musicale con Marcel Bitsch.

Si esibisce regolarmente in Europa, Russia, Stati Uniti e Canada su alcuni tra gli strumenti più prestigiosi tra i quali: Brucknerorgel della Skt. Florian Stiftsbasilika in Skt. Florian, Linz (A); Domkirche, Eisenstadt (A); St. Clement’s Church, Rathgeb Memorial Organ at Deer Park United Church e St. James Anglican Cathedral in Toronto (CDN); Église Unie St. James, Montreal (CDN); Église Chalmers-Wesley, Quebec City (CDN); Kollegiorgel, Schwyz (CH); Duomo di Monaco (D); Duomo di Amburgo (D); Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis Kirche, Berlin (D); Ottobeuren Stiftsbasilika (D); Ulmer Muenster (D); St. Jakobs-Kirche, Rothenburg o.d. Tauber (D); La Madeleine, Paris (F); Chiesa di San Salvatore, Gerusalemme (IL); Cattedrale di Bialystok (PL); Cattedrale di Olsztyn (PL); Duomo di Uppsala (SVE); Temple Church, Southwark Cathedral e St. Paul’s Cathedral in London (UK); King’s College Chapel, Cambridge (UK); Basilica of the National Shrine of Immaculate Conception in Washington D.C. (USA); St. Thomas (Episcopal) Church, St. Patrick’s Cathedral e St. Bartholomew’s Church in New York City (USA); Saint Paul’s United Methodist Church, Rochester MI (USA); Hill Auditorium, University of Michigan, Ann Arbor (USA); Cattedrale Mosca (RU); Santuario della Verna; Basilica di S. Vitale in Ravenna; Duomo di Messina.

È invitato, quale docente, regolarmente a tenere conferenze e masterclasses sia d’interpretazione che d’improvvisazione (arte nella quale è internazionalmente riconosciuto come grande specialista) presso prestigiose istituzioni musicali Europee e Nordamericane quali l’Ente Ecclesiastico Duomo di Messina (ove è incaricato per un corso annuale d’improvvisazione), il Cambridge University Organ Scolars’ Forum (UK) ed il Royal Canadian College of Organists di Toronto (CDN). È anche invitato quale Giurato in concorsi internazionali.

Nell’Ottobre 2012 ha effettuato la sua prima trionfale tournée in Russia con nove concerti in alcune tra le più prestigiose sale da concerto oltre alla Cattedrale di Mosca (Filarmoniche di Perm, Nizhniy Tagil, Omsk, Chelyabinsk, Ufa, Tyumen, Ekaterinburg e Khabarovsk – come solista con la Far East Symphony Orchestra), e che gli è già valso l’immediato invito per una nuova serie di recitals nella stagione 2014/2015.

Dal 2008 è l’Organista Aggiunto del Santuario Francescano della Verna, Arezzo. Dal 2010 collabora quale organista con l’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi” (con la quale ha anche registrato più volte per Radio Tre Rai). Nel decimo anniversario della tragedia dell’11 Settembre, ha partecipato all’esecuzione del War Requiem di Benjamin Britten al Teatro alla Scala di Milano che LaVerdi ha tenuto sotto la direzione di Xian Zhang. Sempre con LaVerdi ha partecipato anche alla tournée russa, con concerti nella Sala Tchaikovsky del Conservatorio di Mosca e Cappella Glinka del Palazzo Imperiale di S. Pietroburgo, che l’orchestra ha tenuto nel Novembre 2012, oltre che alle produzioni legate alla musica sinfonica di Nino Rota (6CD sotto la direzione di Giuseppe Grazioli) edite da Decca nel 2013. Sempre con LaVerdi nel Settembre 2013 si è esibito ai BBC Proms sul celebre strumento della Royal Albert Hall di Londra, mentre in Novembre è stato l’organista dell’Ottava Sinfonia di Gustav Mahler nella trionfale esecuzione di Riccardo Chailly a Milano.

Come compositore i suoi lavori comprendono lavori per gruppi da camera, per organo e per orchestra e sono editi da Carrara, Turris e Delatour France. La sua produzione organistica di consolidata rilevanza a livello internazionale (eseguita da svariati interpreti in prestigiose sedi: dall’Università di Tokio alla Gewandhaus di Lipsia, come pure da Notre Dame de Paris alla Cattedrale di Sydney), è testimoniata dalle continue commissioni di festival europei e nordamericani oltreché da virtuosi di chiara fama. Fa parte oramai del repertorio di alcuni tra i più prestigioni artisti del nostro tempo quali: John Scott, Stephen Tharp, Torsten Laux, Johannes Geffert, Carol Williams, Robert Kovacs e David Briggs.

È anche autore di una fortunata serie di trascrizioni organistiche.

Con il CD “Crucis Christi mons Alvernae”, inciso con il Coro dei Frati della Verna, ha ottenuto il riconoscimento di Disco dell’Anno da Alias, supplemento culturale de Il Manifesto da parte del direttore della rivista di musica contemporanea Konsequenz.

Incide con la casa discografica tedesca Spektral Records.

 

ekaterinburg

Axel Flierl (Germania)

pictureheadshot3

 

Il 26 novembre a Nazareth,il 27 novembre a Gerusalemme, il 28 novembre a Betlemme

Website: http://www.axelflierl.de

Nel 2006, Flierl è stato nominato organista titolare e direttore della Basilica di San Pietro a Dillingen an der Doanu in Bavaria. Qui, nel 2007, ha ideato e inaugurato il festival internazionale di organo “ Dillinger Basilikakonzerte” che ha il suo centro nel maestoso organo Sandtner. Ha diretto numerosi oratori come il Magnificat di Bach, l’Oratorio di Natale, il Messiah di Handel, il Requiem e la Messa dell’Inconorazione di Mozart, la Missa in tempore bellis di Haydn e l’Elia di Mendelssohn.

Per saperne di più >>

Axel Flierl (*1976 Norimberga/Bavaria) ha studiato musica sacra, organo e improvvisazione per organo con Edgar Krapp e Wolfang Hörlin presso la University of Music and Performing Arts di Monaco. Tra il 2004 e il 2006 ha seguito i corsi di Thierry Escaich e Vincent Warnier a Saint-Étienne-du-Mont in Paris (Francia), dove ha studiato il corpus completo di opere per organo di Maurice Duruflé (1902-1986).

Flierl ha ricevuto numerose borse di studio dal Ministero dell’Educazione Bavarese e dall’Hiugh Council for Cultural Affairs franco-tedesco. È stato studente in visita alla “Cité Internationale des Arts” e alla “Cité Internationale Universitaire” di Parigi.

Dal 2012, sta lavorando sulla sua tesi alla Karlsruhe University of Music sulle composizioni per organo del compositore Tedesco Karl Höller (1907-1987).

Oltre a lavorare come organista solista e a condurre masterclasses in Australia (Melbourne), Hong Kong (Centro Culturale), America Latina (Uruguay), Russia (Cattedrale di Mosca, Filarmonica di San Pietroburgo, Sala da Concerto Khanty-Mansijsk), Islanda (Reykjavik) e in Europa (compresi concerti in festival prestigiosi a Notre-Dame de Paris, Roma, Lucerna, le Cattedrali di Dresden, Vaesavia, Siviglia, Losanna, Bordeaux, Digione, Narbonne, Antversa, Edinburgo, Helsinki, Turku, Oslo, Bergen e Trondheim, Axel Flierl è diventato un personaggio riconosciuto grazie alle partecipazioni a programmi televisivi, alle registrazioni radiofoniche, ai CD e alle numerose pubblicazioni musicali.


Chris Paraskevopoulos (Grecia)

30 settembre, 2 e 4 ottobre – Rodi – Chiesa di San Francesco

Website: http://www.chrisparaskevopoulos.gr

Chris Paraskevopoulos è un ottimo organista greco, uno dei pochi in circolazione, molto attivo nell’organizzazione di concerti ad Atene e in tutta la Grecia. Egli è vicepresidente e co-fondatore dell’Associazione “Amici dell’Organo”, che si propone di installare nuovi organi nelle chiese e quindi di farli suonare e curarne la manutenzione. Egli è anche il direttore artistico del festival musicale che dal 2009 si svolge nella chiesa di San Francesco a Rodi. Chris Paraskevopoulos insegna organo al conservatorio Philippos Nakas di Atene.

Per saperne di più >>

Chris Paraskevopoulos è nato ad Atene. I suoi studi musicali sono iniziati con l’illustre insegnante di pianoforte Evangelia Chasapladaki. Si è diplomato al Conservatorio Nazionale di Atene nella classe Piano di Kate Trouli nel 1994 e diplomato in teoria avanzata nella classe di Spyrou Klapsi nel 1997 con una diploma in Contrappunto. Ha conseguito anche il LRSM titolo accademico in organo presso l’Università di Londra.

Essendo uno dei pochi organisti greci, ha iniziato l’attività di organizzatore di concerti d’organo sin dal 1991 ad Atene e in altre città greche. Dal 1997 lavora come organista nella Chiesa tedesca “Christuskirche” ad Atene ed organizza concerti d’organo con musicisti del Teatro Nazionale dell’Opera, della Radio Greca, dell’Opera da Camera di Atene, del Dipartimento di strumenti a fiato, dell’Orchestra statale, dell’Orchestra Sinfonica e del Coro del Comune di Atene, del “H2Opera” ed altre istituzioni ed organizzazioni artistiche. Ha suonato in varie sale musicali e chiese della Grecia, quali la Chiesa Evangelica Greca, la Chiesa tedesca, la Chiesa Anglicana, San Paolo di Pireo, il Sacro Cuore in Atene, l’ Assunzione della Vergine a Chania, S. Francesco a Rodi, Nostra Signora della Vittoria a Rodi, il Megaron di Musica ad Atene, l’Opera Nazionale, con Libro Arcade e Associazione Filologica “Parnasso”. Ha partecipato a due Festival di Organo presso il Megaron di Musica ad Atene, organizzati da Nicolas Kynaston.

Chris Paraskevopoulos è il direttore artistico del Festival di Musica che si realizza ogni anno nella chiesa di San Francesco a Rodi, dove anche si prende cura degli organi e del coro. Dal 2012 è organista titolare e direttore musicale della “Christuskirche” ad Atene.

A Londra ha partecipato al festival organistico che si svolge nella chiesa “All Souls Langham Place” e a Gerusalemme si è già esibito all’interno degli “Organ Recitals” della Chiesa di San Salvatore nel 2012.

Nel 2008, ha fondato e dirige il coro “Musica Sacra”, che presenta opere di musica religiosa con particolare attenzione ai periodi del Rinascimento e del Barocco, unico coro con questo repertorio in tutta la Grecia.

Ha registrato due CD per organo dal titolo: “Dio è il nostro rifugio” e “Natale Melody”. Chris Paraskevopoulos insegna organo al Conservatorio “Filippos Nakas” di Atene e dà lezioni di Teoria musicale presso la scuola di Musica Bizantina a Nuova Smyrne, nella scuola musicale di S. Andrea.

pictureheadshot4

 

Video & Notizie 2014

Benvenuti nella sezione Video & Notizie del nostro sito. Qui troverete una selezione di foto, video e notizie dal Festival e dalla Terra Santa. Guardate altri video sul nostro canale You Tube, ascoltate il suono degli organi sul nostro canale SoundCloud, rimanete aggiornati grazie ai media della Custodia di Terra Santa.

Video

Promo

Guarda altri video sul nostro canale YouTube.




Axel Flierl

IMG_0024 copy
IMG_0001 copy
IMG_0004 copy
IMG_0012 copy
IMG_0003 copy
IMG_0016 copy
IMG_0018 copy
IMG_0017 copy
IMG_0026 copy
IMG_0031 copy
IMG_0049 copy

Eugenio Maria Fagiani

IMG_0003 copy
IMG_0027 copy
IMG_0007 copy
IMG_0029 copy
IMG_0009 copy
IMG_0032 copy
IMG_0033 copy
IMG_0012 copy
IMG_0040 copy
IMG_0037 copy
IMG_0045 copy

 

Ulrich Pakusch

IMG_0044
10407342_304904483037193_4036327386977788694_n
1459975_304904476370527_2501866743480935980_n
IMG_0001
IMG_0004
IMG_0040
IMG_0002
IMG_0011
10801808_304904516370523_4154230357671258095_n
IMG_0016

 

Mark Pacoe

MarkFestival_0009
MarkFestival_0007
MarkFestival_0042
MarkFestival_0033
MarkFestival_0019
MarkFestival_0008
MarkFestival_0004
MarkFestival_0002
MarkFestival_0001

 

Fotos

Festival Fotos


Festival Communications

Nasce il Terra Sancta Organ Festival

Al via il primo Terra Sancta Organ Festival

Custodia: In Medio Oriente,per un mese,sulle note dell’organo

MO: Al via in Israele e Palestina il primo festival d’organo